Blog: http://KrilliX.ilcannocchiale.it

Il ritorno dei boat people palestinesi

Una carretta del mare carica di esuli palestinesi si è sfranta di fronte alle coste italiane. Era tempo che non si vedevano palestinesi tra i boat people. E’ chiaro che laggiù, in terra santa, le cose sono peggiorate. Lo dice anche Amnesty International nel suo ultimo rapporto sul Medio Oriente: i palestinesi vengono arrestati illegalmente e torturati; manifestanti pacifici e giornalisti attaccati e aggrediti.

Il rapporto di Amnesty International contiene atroci testimonianze di vittime di violazioni dei diritti umani che potete leggere in questo articolo di Dimitri Buffa per L’Opinione.

Nulla di nuovo sotto il sole, direte. Invece qualcosa di nuovo c’è. C’è che di questo ultimo rapporto di Amnesty non avete sentito parlare poi tanto. Perché? Perché tutto questo precipitare di violenza non è colpa degli ebrei, di Israele, del Mossad. Ma di Hamas, gli amici di D’Alema che hanno assunto il potere a giugno nella Striscia di Gaza.

Pubblicato il 29/10/2007 alle 17.7 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web